Guida al buio

Roberto posa a fianco di Omar Frigerio. Dietro a loro la macchina bianca utilizzata per la guida al buio

Siete pronti a mettere in moto la vostra macchina? Aspettate unmomento! Prima di farlo bendatevi tutti! Non abbiate paura e rilassatevi. Al vostro fianco ci sarà Omar Frigerio, l’inventore della GAB Therapy ovvero, della terapia della guida al buio!

Roberto ha testato su strada per voi la guida al buio e ha documentato tutto con questa splendida puntata! Omar ci racconterà le motivazioni che lo hanno portato a creare la GAB, la terapia e anche altre delle sue attività. Salite sicuri in macchina assieme a noi e scoprirete nuove emozioni e imparerete ad abbattere ansie e paure!

Ascoltare per credere,

Roberto impugna il volante mentre guida la macchina
Cosa si fa con la GAB

Il libro di Omar

Se ti è piaciuta questa puntata e vorresti saperne di più sulla guida al buio e la Gab therapy, dai un’occhiata al libro di Omar al seguente link:

Guida al buio su Amazon

Le attività di Omar

Guida al buio

GAB Therapy

Emozioni al buio

Patentando.it

Patentando.net

Pubblicato da mottopodcast

Sono laureato in Lingue e Civiltà Orientali presso l’università Ca’Foscari di Venezia con specializzazione in Letteratura Giapponese. Sono un blind judoka e come atleta sono 2 volte vice campione italiano Fispic e vincitore del premio Natale dello Sportivo a Venezia nel 2018. Mi occupo di divulgare l’inclusività sportiva. Mi sono lanciato nel mondo del podcasting per raccontare storie incredibili e stimolare tutti a realizzare i propri sogni!

Una opinione su "Guida al buio"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: